Il concetto di equilibrio espresso dall’Ayurveda comporta non solo il perfetto funzionamento dei vari sistemi ed organi, della psiche e dello spirito, ma anche un rapporto di felice convivenza con il mondo. Con il trattamento ayurvedico viene perseguita una psicosomatica di orientamento ermeneutico (ossia quella non-medica), dove il corpo viene considerato come un linguaggio e le morfologie, le posture, i distretti, gli eventi morbosi e traumatici, sono interpretati come comunicazioni della psiche e dello spirito. Questo consente di stimolare un moto di trasformazione interiore che mira al raggiungimento di uno stato di benessere integrale e al ripristino di un naturale flusso di forza necessaria al rafforzamento del contatto con il proprio Sé.
Uno spazio importante viene riservato alla valutazione energetica dei chakra e al loro indispensabile riequilibrio.

Per la prima volta a Torino, grazie agli antichi insegamenti del Maestro Mahi Vikash Ananda, è possibile provare l'autentico massaggio ayurvedico indiano basato sull’antica scienza della vita ispirata al benessere e immergersi in un affascinante viaggio ricco di sensazioni.
Il massaggio ayurvedico coinvolge non soltanto il corpo, ma anche l’aspetto mentale e la sfera emotiva. L’Ayurveda è una pratica antichissima che nasce in India diversi millenni fa e indica uno stile di vita e un approccio al benessere che prevedono una precisa alimentazione, la meditazione, lo yoga e, appunto, i massaggi. Il massaggio ayurvedico provvede a mantenere l’organismo e la mente in equilibrio. Ognuno di noi ha in sé tre forze bio-fisiche chiamate Dosha, ma una prevale più o meno nettamente sulle altre, determinando quella che viene definita la costituzione individuale o Prakriti. In base a questo, il massaggio sarà strutturato in modo da infondere benessere ed equilibrio, ma anche energia.
I nostri massaggi Ayurvedici vengono praticati esclusivamente dagli specialisti operatori e membri della nostra associazione, che sono stati addestrati in India direttamente dal Maestro Mahi Vikash e che da lungo tempo praticano ed insegnano discipline olistiche e yoga.

Massaggi per il benessere interiore


Massaggio Abhyanga tradizionale
Il più famoso massaggio ayurvedico, agisce su tutti i dosha andando a riequilibrare la persona nel suo complesso. Il beneficio più evidente è la sensazione di rilassamento che invade piacevolmente il corpo e la mente. I dolori dovuti alle tensioni o alla stanchezza tendono a scomparire a tutto vantaggio del proprio benessere.
È particolarmente consigliato a chi è soggetto a ansia o stress per il suo effetto rilassante, nonché è indicato per chi soffre di insonnia. Questo tipo di massaggio ha, inoltre, un potente effetto disintossicante per il corpo e coadiuvante della circolazione sanguigna.

Massaggio Chakra tonificante ed energetico
Massaggio Ayurvedico dei Chakra con olio Ausadhiya Dava per la riattivazione e il bilanciamento dell'energia dei Chakra. E' particolarmente indicato in caso di stanchezza interiore, affaticamento della mente e in presenza di sensazione di squilibrio energetico. Viene eseguito da operatore specializzato e comprende la lettura ayurvedica del polso Nadi Vijnana, l'analisi del livello energetico per una prima valutazione e il successivo massaggio completo del corpo per rimettere in circolo le energie stagnanti, ferme o sopite che si addensano nell'intorno dei punti Marma bloccando il corretto fluire dell'energia attraverso i Chakra. E' tonificante per l'intero organismo, allenta le tensioni mentali, riduce l'affaticamento e dona un senso generale di benessere e di armonia interiore.

Massaggio Kundalini avvolgente e rilassante
Questo massaggio rappresenta un'esperienza sensoriale unica. Deriva da una antica dottrina Samsara che si occupa principalmente del riequilibrio della persona a livello Spirituale ed Energetico. Viene effettuato da operatore o operatrice con movimenti lunghi, lenti e sentiti per raggiungere il giusto grado di rilassamento e agevolare l'ascolto e la percezione sensoriale lasciando fluire l'energia kundalini attravreso i canali energetici e i chakra e godendo di un indescrivibile senso di benessere interiore e fisico.
Le mani scorrono morbide soffermandosi sui punti che corrispondono ai più importanti chakra, con movimenti rotatori che hanno lo scopo di riattivarli e di risvegliare l'energia, eliminando gli eventuali blocchi e riuscendo in questo modo a farla fluire liberamente lungo i canali energetici. Coinvolge ogni zona del corpo umano, fisico ed etereo aumentando la sensibilità personale e la capacità di percezione.

Massaggio Tibetano vibrazionale
Questo massaggio è per eccellenza il più potente strumento capace di agire sui pensieri e sulle tensioni emotive ed ansiogene generate da un eccessivo approccio mentale e razionale ed è ideale per coloro che non riescono a staccare la Mente. Esso trova la sua origine nelle antiche tradizioni della medicina tibetana e viene effettuato con il contributo delle campane tibetane che creano un legame magico, etereo e particolarmente efficace per l'abbassamento dello stress e per la riabilitazione emotiva attraverso un profondo rilassamento. Mediante il suo suono delicato e la sua vibrazione a contatto con il corpo, la campana tibetana arriva a livelli di estrema profondità interiore consentendo a corpo, mente e spirito di reagire e sintonizzarsi con quella frequenza che restituisce calma, pace e equilibrio. Questo particolare massaggio produce diversi benefici, disintossica fino al livello cellulare, agevola un sonno più profondo, sincronizza gli emisferi destro e sinistro e aumenta la capacità sensoriale e di apprendimento, approfondisce gli stati meditativi e armonizza l'aura, produce sollievo da mal di testa, affaticamento e insonnia. Il massaggio si esegue mediante la vibrazione generata dalla campana posta a diretto contatto con il corpo e, a seconda dell'esigenza di chi lo riceve, mediante una preventiva manipolazione, con o senza olio, della zona da trattare.

Massaggi per il benessere fisico


Massaggio della Cervicale
La cervicale (o cervicalgia) si configura come un dolore localizzato in corrispondenza del collo, che spesso si irradia verso braccia e spalle. La cervicale causa problemi alla vista, formicolii e intorpidimento, rigidità del collo, tachicardia, vertigini, rigidità al mattino. Il disturbo si deve a un alterato assetto meccanico della regione cervicale, spesso dovuto a colpi di freddo, movimenti bruschi, postura inadeguata, stress esagerato e prolungato. Ricordando sempre che, sopratutto se il dolore è particolarmente forte e persistente è necessario rivolgersi ad uno specialista, si può affermare che per risolvere, lenire e prevenire la comparsa di dolori a collo, spalle e schiena in generale, e per ritardare il manifestarsi di disturbi come l'artrosi, il massaggio cervicale è una ottima terapia coadiuvante per il benessere. Oltre a sciogliere fisicamente la zona cervicale, il massaggio ha effetti positivi anche sotto l'aspetto mentale. Grazie ad esso infatti, può essere possibile superare condizioni di nervosismo, insonnia e blocchi psicologici. Liberando la zona cervicale dalle tensioni, l'energia fluisce libera, superando eventuali stagnazioni e con essa il sangue, che circola con maggior flusso alla testa. Ciò favorisce la liberazione della mente, un migliore stato di calma e serenità mentre i movimenti del collo e delle spalle diventano più sciolti offrendo un ampio senso di movimento e un sonno ristoratore finalmente libero da tensioni.

Massaggio Viso,Testa, Collo e Spalle
Un vero concentrato di benessere per allentare le tensioni! 30 minuti dedicati al massaggio di viso e testa (il massaggio del viso induce sensazioni di leggerezza e serenità, donando un colorito sano e lucente; sul cuoio capelluto il movimento lento e profondo rilassa totalmente, eliminando il più delle volte mal di testa e ansie) e spalle e collo dove sono presenti le classiche tensioni muscolari che sono solite accumularsi, causando forti dolori alla cervicale. Una cattiva posizione guidando o, più comunemente, stando seduti alla scrivania davanti ad un computer o per studiare, porta ad un irrigidimento e alla tensione dei muscoli di spalle e collo. Uno stile di vita sedentario e lo scarso esercizio fisico completano l'opera. Le spalle, soprattutto, rientrano tra le parti del corpo meno curate, dove influiscono anche gli aspetti psicologici come ansie e frustrazioni. Il massaggio permette di sciogliere efficacemente queste tensioni.

Massaggio Piedi e Gambe
Gambe gonfie e pesanti? Venite a provare 30 minuti di assoluto benessere per donare a piedi e gambe nuova energia, per riattivare la circolazione ed equilibrare tutto l'organismo. Piedi e gambe, a qualunque età, sono particolarmente soggetti a intorpidimento e gonfiori a causa della cattiva circolazione. Il Pada Abhyanga (tradizionale massaggio ayurvedico di piedi e gambe) è uno tra i più antichi metodi di prevenzione e cura nella disciplina ayurvedica dedicata agli arti inferiori. Secondo la millenaria tradizione ayurvedica il piede è il germe da cui il corpo ha origine, ossia, ogni punto della pianta del piede è collegato, tramite una terminazione nervosa, agli organi del corpo umano. Manipolando in modo adeguato la pianta del piede si ottiene, di riflesso, un massaggio della zona corri­spondente del corpo, permettendo l’intervento anche su aree non raggiungi­bili manualmente, come per esempio gli organi interni. Tra i benefici di questo trattamento abbiamo eliminazione della ruvidità e delle fessurazioni della pianta dei piedi, ammorbidimento e flessuosità delle articolazioni di piedi e gambe, prevenzione dei crampi di piede e polpaccio, attenuazione di tensioni e stanchezza degli arti, prevenzione della sciatica, miglioramento dei problemi circolatori, attivazione della circolazione sanguigna e linfatica, azione benefica sulla colonna vertebrale, riequilibrio dei livelli energetici e allegerimento degli squilibri responsabili di piedi gonfi e ritenzione.

Massaggio Linfodrenante ayurvedico
Questo massaggio indiano della linfa è praticato per contrastare e migliorare l'eccessiva riduzione della circolazione linfatica e la stagnazione di liquido nel corpo. La linfa, è una sostanza che scorre in tutto il corpo e attraverso il sistema linfatico raggiunge ogni distretto corporeo. Lo scorrimento della linfa è influenzato dalla respirazione, in quanto inspirazione ed espirazione aumentano l'afflusso della linfa; dalla contrazione dei muscoli, che rappresenta per la linfa una vera e propria spinta; dalla pulsazione delle arterie, in quanto ricevono gli stessi impulsi della frequenza cardiaca. Questo massaggio è un valido aiuto per la gestione dei liquidi in eccesso. Viene eseguito con manovre lente lungo tutto il percorso della linfa per favorirne il fluire. Ciò genera anche uno stato di rilassamento, un'azione antalgica su tutto il corpo migliorando la microcircolazione e di riflesso agendo sull'aspetto e sul tono della pelle che apparirà rivitalizzata.

Massaggio Connettivale
Il massaggio connettivale è un tipo di trattamento che si focalizza sugli strati più profondi dei muscoli e del tessuto connettivo. È utile soprattutto per dolori cronici e contratture, come nel caso di spalle indolenzite e di rigidità a livello di collo, schiena e muscoli delle gambe. Alcuni dei movimenti usati in questo massaggio sono quelli classici, ma il tocco è più lento e la pressione più profonda e concentrata sulle aree di tensione. Quando c’è un danneggiamento o una tensione cronica muscolare, vi sono generalmente delle aderenze dei tessuti a livello di muscoli, tendini e legamenti. Queste aderenze possono bloccare la circolazione causando dolore, movimenti limitati e infiammazioni. Il trattamento contrasta questo disagio, ripristinando la normale mobilità e alleviando il disturbo. Per raggiungere questo scopo, il massaggiatore applica una pressione diretta e profonda, aiutandosi con un olio. I muscoli devono essere rilassati, affinché il terapeuta possa intervenire correttamente sulla zona da trattare. Il massaggiatore può utilizzare le punte delle dita, le nocche, i gomiti e gli avambracci. Quando si lavora su determinate aree particolarmente contratte, il terapista può chiedere di respirare molto profondamente. In certi casi, durante l’operazione si può avvertire un blando dolore: è importante farlo presente, senza remore.

Massaggio Mukhabhyangam Ayurvedico del Viso
“Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire”, disse la meravigliosa Anna Magnani. Perché non è una ruga a incupire un volto, ma le tante contrazioni e rigidità che spesso lo attanagliano. “Lo hai scritto in faccia”, avverte un noto modo di dire: specchio dei nostri sentimenti, eloquente come non possono esserlo mille parole, il nostro viso è la prima parte di noi che offriamo al mondo e la più esposta. L’ayurveda dà grandissima importanza al viso (e alla testa in generale) sia perché in essa sono contenuti tutti e cinque gli organi di senso, sia perché rappresenta un’area molto importante nella fisiologia sottile quale sede di punti specifici chiamati marma. E' importante sottolineare come il massaggio del viso, mukhabhyangam, può diventare un valido aiuto non solo per questioni estetiche ma anche per alleviare disturbi diffusi come le cefalee e i mal di testa. Spesso, pur senza esserne consapevoli, il nostro viso è un groviglio di tensioni che alterano perfino la nostra espressione. A parte i benefici insiti negli oli e nei prodotti ayurvedici, i benefici maggiori si ottengono attraverso la manipolazione sapiente del massaggiatore che attraverso movimenti delicati e pressioni delle dita lungo ogni ruga e in corriponsenza dei muscoli facciali, dei punti marma e punti riflessi, riesce a donare elasticità e lucentezza su tutto il viso rimuovendo le tensioni muscolari del viso e del collo. Otterremo un questo modo una pelle luminosa e tonica, i muscoli del viso rilassati e tonificati, l'ammordimento delle rughe di espressione e un generale senso di benessere in tutto il corpo.

Trattamenti Ayurvedici


Rilassamento e meditazione con le campane tibetane
Una esperienza ai confini dell'emozione con le vibrazioni armoniche delle campane tibetane che accenderanno un moto di trasformazione interiore che conduce ad uno stato di benessere integrale e al rilassamento di tutte le tensioni fondamento di una vita equilibrata e sana. Le campane tibetane sono un valido aiuto in tutte le forme di riequilibrio fisico, mentale ed energetico. Si tratta di un antico strumento musicale, originario del Tibet, e il suo suono aiuta a sciogliere blocchi fisici e soprattutto emozionali. Gli incontri, massimo 15 persone, si effettuano comodamente seduti su un grande tappeto e poi sdraiati per il rilassamento profondo durante il quale, per trarne il massimo beneficio, basta soltanto abbandonarsi al suono delicato e intenso. Ciò permetterà di entrare agevolmente in una nuova dimensione del sé dove i confini si dilatano, le percezioni si modificano e la consapevolezza si espande. Infinite vibrazioni porteranno benessere e armonia che da subito migliorerà lo stato d'animo, la serenità e l'armonia interiore. Finito l'incontro nulla è finito ma tutto ha inizio. I suoni continueranno a essere in voi e ad accompagnarvi per qualche giorno e le tecniche di respirazione che avrete appeso contribuiranno all'immediato miglioramento del benessere interiore.
Questo trattamento si tiene il Venerdi dalle 18 alle 19.

Analisi dello stato energetico dei Chakra e bilanciamento
Trattamento atto a migliorare la condizione energetica dei Chakra attraverso la analisi e il bilanciamento dello stato energetico. Viene eseguito da operatore specializzato attraverso la lettura del polso e l'analisi del livello energetico globale e localizzato. Agisce a livello psicofisico e conduce ad un sostanziale aumento di consapevolezza armonizzando l'uso dei centri psichici e fisici.

Visita ayurvedica con lettura del polso Nadi Vijnana
La salute dell'uomo dipende dalla salute del corpo, della mente e dell'anima. Questi tre aspetti non possono essere considerati e valutati separatamente esistendo una forte e chiara relazione tra loro. Questo è dimostrato dal fatto che quando nascono squilibri nel corpo, si arriva rapidamente a squilibri a livello della mente e dell'anima; o viceversa, fino alla malattia. L' Ayurveda interviene riportando l'equilibrio fisico, psichico e spirituale, aiutando così le persone a godere pienamente della vita. Lo scopo della visita ayurvedica è quello di definire la costituzione psicofisica del paziente nei suoi tre Dosha (Vata, Pitta e Kapha) attraverso la lettura del polso che offre una immagine della condizione energetica degli organi e la presenza di eventuali squilibri per giungere a definire il suo stato ideale di salute, la natura dello squilibrio presente e lo stato energetico al fine di suggerire una sequenza correttiva sulla quale basare l’approccio ayurvedico. In questo modo la scienza Ayurvedica ci aiuta ad identificare soluzioni olistiche per il miglioramento del benessere integrale.

Analisi e armonizzazione della Kundalini
L’energia Kundalini viene definita come un mare di fuoco. E' energia di manifestazione allo stato potenziale, alla quale dobbiamo consentire di esprimersi, o meglio di “compiersi”, attraverso ciò che realizziamo.
Come fluisce in noi? Cosa ci comunica concretamente?
Durante questo trattamento di analisi la prima parte viene dedicata alla verifica della struttura energetica e psicofisica. Ciò consente, con esplicito riferimento alla fisiologia ayurvedica, diagnosi accurate delle realtà emotive e mentali della persona, oltre che fisiche. Nella seconda fase, appresi i nodi fondamentali dell’individuo ed i suoi aspetti più profondi, é possibile intervenire per sanarne le disarmonie, favorendo un equilibrio ottimale tra corpo e mente (è infatti dalla interruzione di questo rapporto che ha origine la maggior parte delle malattie).
Ciò avviene in buona parte attraverso l'adduzione di energia radiante in modo che l’essere possa instaurare un rapporto costante con il proprio sé più profondo e successivamente attraverso la pratica di tecniche di respirazione e meditazione che sono in grado di stimolare questo processo aiutando l'individuo a conservare e migliorare l'equilibrio raggiunto.
La malattia è effetto di inibizione della vita dell’anima, l’arte della guarigione sta nel dare libertà all’anima, sì che la sua vita scorra e fluisca nell’aggregato di organi che compongono la forma.

Mindfulness la scienza della consapevolezza
Stress, preoccupazioni, pensieri negativi, ansia! Molto spesso ci sembra di perdere il controllo della situazione. E ne soffriamo. Ma esiste un modo per trovare l’equilibrio emotivo, imparare a gestire i problemi e migliorare la qualità della vita. Il segreto è essere presenti a noi stessi, in ogni momento. Grazie a questo trattamento che avviene con almeno 3 sedute identifichiamo l'origine del nostro malessere e con l'ausilio dell'operatore e delle tecniche di mindfulness, possiamo placare l’inquietudine, concentrarci meglio, essere più empatici, affrontare le difficoltà senza nervosismo, essere consapevoli di ciò che più conta. E tornare padroni della nostra esistenza.

Tantra, una via di accesso ai segreti interiori
Il Tantra è una tecnica per dirigere le proprie energie e per espandere la coscienza raggiungendo la completa armonia fisica, spirituale, mentale e sessuale.
Il Consulto sul Tantra è una sessione individuale per coloro che vogliono scoprire cosa è davvero il Tantra, per coloro che sono alla ricerca di un percorso di crescita personale e per tutti coloro che vivono problematiche di disagio legate alla sessualità. Il consulto non ha un approccio psicologico ma permette alla persona di esporre dubbi e problemi legati alla propria sessualità, alle relazioni di coppia o a quei blocchi che non permettono di vivere la vita nella sua totalità a cuasa delle difficoltà emotive o di origine inconscia. Durante la seduta verrà esposto il reale significato di "tantra" spesso frainteso e verranno insegnate alcune tecniche tantriche di respirazione per entrare nel corpo e aprirsi alla consapevolezza.
L'incontro consiste in un ascolto attivo dell'individuo, finalizzato alla comprensione dei disagi, blocchi emotivi o relazionali all'origine delle difficoltà insite nei singoli con l'obiettivo di apprendere a vivere le proprie emozioni imaparando a conoscere se stessi, comprendere e superare le nostre difficoltà per vivere a pieno le emozioni e le relazioni. Durante le sedute verranno utilizzati strumenti dello yoga e della meditazione tipici dell'approccio ayurvedico alle problematiche, come respirazione, superamento dell'ansia e tecniche di rilassamento, atte ad aiutare gli individui a liberarsi delle paure che ostacolano l'agire aiutando a liberare le emozioni latenti.
NON SI EFFETTUANO MASSAGGI TANTRICI O SESSUALI.

SATPREM CENTRO CULTURALE Associazione Italia India - corso Matteotti 5 - 10122 TORINO